Dogliani

Docg Pian Marie

Prodotto con uve Dolcetto al 100%

Terreno:
franco argilloso, calcareo

Esposizione:
ponente

Forma di allevamento:
Guyot classico a controspalliera

Vinificazione:
in rosso a cappello emerso con rimontaggi giornalieri, macerazione breve sulle bucce

Affinamento:
in acciaio per un breve periodo seguito da una permanenza in bottiglia di 2-3 mesi prima della commercializzazione

Il Dolcetto di Dogliani vigneto “Pian Marie” nasce su un declivio rivolto a ponente con terreno di medio impasto, profondo e ben drenato: l’esposizione, il suolo e l’attenta gestione della chioma fanno sì che l’uva maturi ogni anno con anticipo regalando un vino di grande bevibilità e personalità. All’esame organolettico si presenta così.

Colore:
bel granato intenso con evidenti riflessi violacei

Profumo:
netto, ampio, con note di mora, rosa e leggere spezie

Sapore:
persistente, pieno, armonico e sapido; lascia un gradevole retrogusto fruttato

Vino considerato da tutto pasto: si abbina bene alla maggior parte dei piatti piemontesi, in particolare si accompagna egregiamente ad antipasti e primi piatti.

dogliani-doc
rombi-logotipo