Dogliani

Docg Castiglia Superiore

Prodotto con uve Dolcetto al 100%

Terreno:
franco argilloso, calcareo

Esposizione:
levante

Forma di allevamento:
Guyot classico a controspalliera

Vinificazione:
in rosso a cappello emerso con rimontaggi giornalieri, macerazione media sulle bucce

Affinamento:
in legno per un breve periodo seguito da una permanenza in bottiglia di 4-6 mesi prima della commercializzazione

Il Dolcetto di Dogliani vigneto Castiglia dei Poderi la Collina cresce su un terreno franco argilloso calcareo in posizione a levante dove i raggi caldi ma delicati del mattino uniti alla ricchezza delle terre permettono di ottenere un vino robusto nel gusto e nella struttura; qualità che vengono esaltate da un breve affinamento in legno dando origine alle seguenti caratteristiche organolettiche.

Colore:
rosso granato intenso con evidenti riflessi violacei

Profumo:
netto, ampio, con note di mora, viola, confettura di ciliegie e spezie, leggera vaniglia

Sapore:
pieno, caldo, armonico con sensazioni tanniche appena avvertibili che prolungano il retrogusto e lo rendono gradevole

Questo Dolcetto è un vino che si sposa bene con salumi in genere, bolliti, selvaggina e formaggi stagionati.

dogliani-castiglia
rombi-logotipo